skip to Main Content

Sono un giovane allevatore di Gerosa, una frazione di Val Brembilla, alle porte della Val Taleggio. Da pochi anni ho aperto la mia azienda in collaborazione con mio fratello. Ci occupiamo dell’allevamento di vacche da latte di razza Bruna e abbiamo circa venti capi in lattazione e animali darimonta per un totale di circa quaranta animali.

Io ho iniziato a lavorare con le bovine sin da piccolo: quando andavo alle medie d’estate sono stato a fare le stagioni in alpeggio, dove ho cominciato a prendere molta passione per questo lavoro e questo ambiente. Quando ho avuto la maggiore età ho ricominciato a gestire la stalla di mio nonno, che mio padre non aveva continuato a tenere. La struttura era stata sistemata negli anni ’80 e da poco noi abbiamo fatto dei lavori di ampliamento per aumentare il benessere animale e il comfort per noi che ci lavoriamo.

Al momento il nostro latte lo conferiamo al caseificio della Cooperativa Agricola Sant’Antonio in Valtaleggio, ma nel breve periodo pensiamo di realizzare anche il caseificio in azienda per la produzione dello Strachítunt DOP, dello stracchino e altre piccole lavorazioni come gli yogurt. Abbiamo in previsione anche la creazione di un piccolo spaccio aziendale, che non sarà solo il luogo dove acquistare i nostri prodotti, ma anche il punto di partenza per chi desidererà effettuare visite in azienda. Mi rendo conto che molte persone lontane dal mondo zootecnico non comprendono tutta la filiera e il lavoro che richiede la produzione di formaggi. Per questo motivo è importante l’accoglienza e portare i clienti e gli interessati qui, per spiegare loro quello che facciamo.

Abbiamo deciso di aderire al progetto 100% Valtaleggio perché è un’opportunità per accorciare la filiera dal produttore al consumatore, che secondo me è basilare per valorizzare il nostro lavoro. Abbiamo deciso di restare a fare gli allevatori qui in montagna sia per la nostra passione, che è fondamentale, ma anche perché vedevamo questo territorio venire abbandonato e per noi è importante impegnarci affinché questo non accada, per non ritrovarci circondati solo dai boschi.

Back To Top